Nome e Cognome dell’audioprotesista Cisas che ha seguito la cliente
ANTONELLA DI GUIDA

Nome e Cognome del cliente
RITA SICILIANO
Pensionata, ex insegnante
Residente a Napoli

Signora Siciliano, quali difficoltà riscontrava, riguardo il suo problema uditivo o i suoi apparecchi acustici, prima di conoscere la nostra azienda?
Scarsa capacità uditiva: non sentivo più molto bene.

In passato aveva già effettuato una valutazione del suo udito?
Sì, avevo già fatto un Test.

E quali problemi aveva riscontrato?
Una diminuzione dell’udito.

In passato aveva già effettuato una prova con apparecchi acustici?
No, non l’avevo già fatta.

Utilizza o ha utilizzato apparecchi acustici?
Adesso sì, per la prima volta.

Cosa l’ha spinta a contattarci?
Principalmente la difficoltà nell’affrontare i colloqui con le persone e nel seguire i programmi televisivi.

Qual è stata la sua prima impressione riguardo Cisas?
Ho avuto un’ottima impressione: mi sono trovata all’interno di un ambiente molto accogliente.

Saprebbe indicare le caratteristiche che più di tutte l’hanno colpita?
Direi la professionalità, la gentilezza e l’assistenza, che è stata precisa e premurosa.

Saprebbe indicare le differenze che ha trovato rispetto alle sue precedenti esperienze?
Non avevo avuto altre esperienze, se non un solo approccio che però è risultato negativo già al primo incontro.

Consiglierebbe il nostro servizio ad amici o colleghi? Se sì, perché?
Sì, lo consiglierei, convinta di non sbagliare, perché ho davvero avuto un’esperienza positiva.

Di seguito un breve elenco di domande e obiezioni comuni di primi utenti o utenti di apparecchi acustici.

Pensa che gli apparecchi acustici costino troppo?
Considerato il miglioramento della qualità della vita che garantiscono direi di no, non costano troppo.

Posso fidarmi? Rischio una fregatura?
Sì, certo, nessuna fregatura.

Se c’è molto rumore avrò fastidio o non capirò niente?
No, nel mio caso se c’è molto rumore devo solo stare un po’ più attenta.

Se parlano più persone non capirò niente?
Guardi, io di fronte ad una conversazione con più persone non provo fastidio. Come dicevo per il rumore, devo solo prestare un po’ più di attenzione.

Gli apparecchi acustici sono facili da indossare? Rimangono in posizione o cadono?
Si indossano molto facilmente e non cadono.

Danno fastidio fisico (es. dolore) o acustico (es. rimbombo)?
Assolutamente nessun fastidio!

Ma io ci sento ancora, è solo che non capisco bene le parole. Ne ho bisogno?
Quando non si capiscono le parole, l’apparecchio acustico è l’unica soluzione.

Riuscirò a sentire bene il telefono?
Da quando porto l’apparecchio acustico lo sento bene.

Riuscirò a sentire bene il televisore?
Sì, certo.